In Spagna un musical con le canzoni di Raffaella Carrà

In Spagna si prepara un musical con le canzoni di Raffaella Carrà, amatissima nella Penisola Iberica. Il film è co-prodotto da Tornasol Films e dalla TV pubblica RTVE e non sarà un biopic

© (Photo by Stefania D'Alessandro/Getty Images)

Raffaella Carrà è amatissima in Italia e in moltissimi altri Paesi europei. In particolare in Spagna, tanto che la televisione pubblica sta pensando di realizzare un musical usando le sue canzoni. 

In Spagna le canzoni della Raffa nazionale sono veri e propri inni e il suo arrivo cambiò la tv spagnola e molti dei costumi del Paese. Tornasol Films e la TV pubblica spagnola, la RTVE, hanno deciso di realizzare un musical e di recuperare il genere grazie alle sue canzoni. Entro il 2020 vedrà la luce un musical spagnolo realizzato interamente con le canzoni di Raffaella Carrà.

Secondo quanto riporta Fotogramas, a produrlo ci sarà Mariela Besuievsky, produttrice del film argentino premio Oscar El Secreto de Sus Ojos. Compagna di Gerardo Herrero, fondatore della Tornasol Films una delle case di produzioni più note e importanti spagnole e di cui la produttrice è socia.

Non sarà un biopic

Besuievsky ha annunciato il prodotto nel festival Lo que viene che si celebra nella città spagnola di Tudela. Il film sarà co-prodotto dalla RTVE ed è stata presentata all’ultimo Festival di Cannes, quindi sarà distribuito. Protagonista del musical, una giovane cantante italiana, che per scappare da una relazione tossica, arriva in Spagna alla fine degli anni 70. Quando ancora la censura è ben presente nella Television Española. La giovane artista finirà per innamorarsi di un giovane ragazzo che è il figlio del responsabile della censura nella televisione pubblica spagnola. 

I produttori hanno sottolineato che non sarà un biopic della mitica cantante bolognese, ma sarà una storia ambientata negli stessi anni in cui Raffaella Carrà arrivò in Spagna usando alcune delle sue canzoni più iconiche come: Qué Dolor, Fiesta, Hay Que Venir Al Sur (versione spagnola di Tanti Auguri) o En El Amor Todo Es Empezar (A far l’amore comincia tu). 

Grazie a questo film (e alle canzoni di Raffaella Carrà) i due produttori sperano di rilanciare un genere dimenticato dal cinema iberico e di tendenza nella settima arte da qualche anno dopo l’effetto La La Land.

Gli ultimi musical spagnoli sono stati El otro lado de la cama di Emilio Martínez Lázaro del 2002, un successo al botteghino uscito anche in Italia e 20 centímetros (20 centimetri) di Ramón Lázaro nel 2005, titolo arrivato anche in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here