L’ultima tendenza della moda? I reggiseni di lana ispirandosi al bradigan di Katie Holmes

L'attrice americana ha indossato un curioso outfit: maxi cardigan e reggiseno tutto di lana. Le proposte di alcuni brand americani, italiani e dell'immancabile Zara

L’ultima frontiera della moda? L’ha lanciata qualche giorno fa Katie Holmes, l’indimenticabile Joey Porter è stata avvistata a New York mentre indossava un sexy maxi cardigan con sotto un reggiseno… in pura lana! 

Per molte, quel reggiseno di lana portato con un cardigan dello stesso tessuto in tinta è paragonabile a un revenge dress dopo aver annunciato la fine della storia con Jamie Foxx. Per altre quel cardigan extra-large e il reggiseno in tinta servono da apripista a una delle tendenze del prossimo inverno: i reggiseni di lana! 

Come riporta SModa, il completo di Katie Holmes, ribattezzato bradigan, è della marca Khaité, il brand simbolo della rivoluzione dell’intimo. Sul loro sito è possibile acquistare il completo indossato da Katie Holmes in vari colori: la bralette Eda è disponibile in color orzo, verde kelly, tabacco, nero, salvia e ametista.  Lo stile è completato con un paio di mutande fantozziane super a vita alta. 

Due dei modelli, in tabacco e salvia, sono in offerta e vengono 200 dollari, per copiare il bradigan di Katie Holmes dovete, invece, spendere 500 dollari. L’attrice l’ha indossato con un cardigan della stessa linea, lo Scarlet, che costa 1540 dollari. Khaité non è l’unica marca ad aver scommesso sui reggiseni di lana da usare come sottogiacca o a corpo nudo.

Le proposte di Orseund Iris

Anche Orseund Iris ne ha alcuni in questa stagione: il Tube Tank, in vendita sul loro sito a 178 euro, e in diversi colori: nero, verde, avorio, blu notte e cammello. 

Nel sito è anche disponibile una variante, una sorta di corsetto da indossare accompagnato con t-shirt che si appoggia sui seni: il Knit Corset ha lo stesso costo del Tube Tank. Sul loro account Instagram, poi, offrono consigli su come indossare questi capi al meglio.

Il reggiseno all’uncinetto firmato Prada

Questi brand americani non sono i primi ad aver scommesso su lingerie in pura lana vergine, Prada nella sua sfilata AI 2017/2018 aveva optato per top di lana che sembravano realizzati a mano. Il modello è disponibile su Net-a-Porter per 550 euro. Se non volete spendere così tanto, nello stesso sito c’è una variante di Love Stories a soli 65 euro.

A sinistra il modello di Prada, a destra quello di Love Stories, entrambi disponibili su Net-a-Porter

Anche Gabriella Hearst ha proposto dei reggiseni di lana e Naked Cashmere, un brand che ha scelto Kate Moss come ambassador, ha due reggiseni di lana diversi: uno è una bralette con delle bretelline, e l’altro è una fascia elastica con scollo a V.

La versione di Zara

Di qualsiasi marca, i reggiseni di lana appariranno e si moltiplicheranno nel prossimo autunno-inverno, anche Zara ha scommesso su un capo che ricorda alcuni di quelli di Orseund Iris. Un top senza maniche che la ditta di Anacio Ortega abbina con un altro maglione della stessa texture. Caldi, soffici, morbidi… l’era dei reggiseni di lana sembra iniziata, ma la domanda nasce spontanea: non causeranno prurito?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here