Felicity Huffman a processo, arriva una lettera a suo favore dal creatore di Desperate Housewives

Dopo le accuse di corruzione, arriva una lettera a favore di Felicity Huffman. L’ha scritta il creatore di Desperate Housewives al giudice incaricato del caso, per convincerlo sull’integrità morale dell’attrice.

Felicity Huffman
Getty Images

Lo scandalo che ha travolto Felicity Huffman, sulla corruzione per le ammissioni al college, ha coinvolto anche Marc Cherry, creatore della storica serie Desperate Housewives. Per difendere l’attrice, Cherry ha cercato di intercedere con il giudice che sovrintende al processo. In questa lettera il produttore ha rivelato una storia inedita che riguarda il set della serie sulle casalinghe disperate. Sul set c’era un’attrice che aveva, stando a quanto racconta Cherry, “grossi problemi comportamentali” e Felicity Huffman ha sempre trattato questa donna con educazione e rispetto. Non sappiamo di chi si tratta, perché Cherry non ha fatto il nome dell’attrice. Ecco le sue parole, riportate da US Weekly.

C’era [sul set, ndr] una grande star con enormi problemi comportamentali. Tutti hanno provato di tutto per andare d’accordo con questa donna nel corso dello show. Era impossibile. E le cose sono andate di male in peggio. Felicity insisteva ancora nel dire “buongiorno” a questa attrice, anche se sapeva che non avrebbe avuto risposta. Quando l’ho scoperto, ho chiesto a Felicity il perché. Lei ha sorriso e ha detto: ‘Solo perché quella donna è determinata a essere scortese, non significa che possa impedirmi di essere educata’.

ABC

Non sappiamo se questo particolare potrebbe alleggerire la posizione di Felicity Huffman. In ogni caso, la serie Desperate Housewives è una dark comedy che ha segnato un’epoca, in onda su ABC dal 2004 al 2012. Del cast, oltre alla Huffman, facevano parte Eva Longoria, Marcia Cross, Teri Polo, Nicolette Sheridan.

ABC
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here