Barbie celebra tre nuovi modelli di ruolo femminili

Rosanna Marziale con la Barbie a lei dedicata

In occasione delle celebrazioni per i 60 anni, Barbie celebra donne contemporanee, provenienti da diversi campi e background che sono state in grado di rompere gli schemi e che possono quindi rappresentare un modello a cui ispirarsi per le future generazioni.

Durante il party di ieri sera a Milano, Barbie ha annunciato tre nuove donne prese a modello per la loro capacità di ispirare le bambine a perseguire i propri sogni con determinazione, superando così la disparità di genere. Dopo l’astronauta Samantha Cristoforetti, Mattel ha infatti rivelato il lancio delle Barbie dedicate alla chef Rosanna Marziale, alla stilista Alberta Ferretti e alla cantante Elisa

Rosanna Marziale

Con la Stella Michelin del suo ristoranteLe Colonne di Caserta, la chef Rosanna Marziale fa parte della generazione di chef donne che sta rivoluzionando l’alta cucina. È ambasciatrice nel mondo della mozzarella di bufala campana DOP e da oggi fa parte del programma Shero di Barbie, diventando modello di ruolo e ispirazione per le bambine che desiderano intraprendere la carriera di chef.

 

Alberta Ferretti

Alberta Ferretti è sinonimo di stile, femminilità, eleganza e sensualità. La sua passione per la moda inizia in età giovanissima tra le stoffe e i tessuti nella boutique della madre. Nel 1980, con il fratello Massimo Ferretti, fonda l’azienda Aeffe S.p.A. e l’anno seguente debutta ufficialmente sulle passerelle milanesi inaugurando una carriera ricca di riconoscimenti personali, stilistici e imprenditoriali.

 

Elisa Toffoli

Elisa, all’anagrafe Elisa Toffoli, trova nella musica il modo naturale di esprimersi e già all’età di undici anni inizia a scrivere i primi testi e le prime melodie. Elisa ha così commentato l’iniziativa “Questo progetto per me è molto importante ed è un onore far parte di un qualcosa di così iconico; spero di motivare tante giovani ragazze nel loro futuro e nella loro vita. Il consiglio che voglio dare alle bambine è quello di cercare dentro di sé la scintilla che accende le passioni, capire ciò che amano veramente e impegnarsi tantissimo per raggiungerlo, perché lavorare sodo nella vita ripaga sempre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here