come sbiancare i talloni ingialliti
Photo Credits: Shutterstock

Uno degli inestetismi principali dei piedi poco curati sono i talloni gialli. Anche la scarpa più fashion apparirebbe come la peggiore delle ciabatte: e noi sembreremo subito sciatte e trascurate. Vediamo allora come sbiancare i talloni ingialliti.

Talloni gialli: le cause

A meno che non siamo affette da Ipovitaminosi A, carenza alimentare che rende gialli i palmi delle mani e dei piedi, i talloni ingialliti sono un problema prevalentemente estetico. Ovviamente possiamo porvi rimedio, avendo particolare cura dei nostri piedi. Le cause principali dei talloni gialli vanno ricercate nella presenza dei duroni: la pelle a contatto con calzature scomode si inspessisce fino ad assumere la caratteristica colorazione giallognola. Nei casi più critici, i talloni iniziano a squamarsi e screpolarsi, divenendo impresentabili.

come sbiancare i talloni ingialliti
La cura dei piedi è importante specie in estate – Fonte Instagram @aloeveranaturale

Come sbiancare i talloni ingialliti: i trattamenti che funzionano

Per evitare che i piedi si riempiano di duroni, dobbiamo averne cura, e non soltanto in estate. Laviamoli tutte le sere, una volta a casa, e concediamoci un pediluvio a base di sale, disinfettante e drenante. Una volta ogni 10 – 15 giorni ricordiamo di passare la pietra pomice sugli ispessimenti cutanei. Se i duroni sono particolarmente resistenti, utilizziamo una lima raspacalli. In commercio ne esistono anche in metallo, per un’azione più invasiva.

come sbiancare i talloni ingialliti
Talloni ingialliti e screpolati, un inestetismo diffuso – Fonte: Instagram @uandbclinica

Se non sappiamo come sbiancare i talloni ingialliti proviamo anche dall’estetista: uno dei trattamenti più diffusi è quello della paraffina liquida. Vi si immergono i piedi e si attende che solidifichi aderendo alla pelle come un guanto: l’azione della paraffina rende le callosità facili da togliere e i talloni non avranno più l’indesiderata colorazione gialla. Un’altro toccasana è il callus peeling: funziona attraverso l’applicazione di cerotti specifici e di un bendaggio occlusivo dei piedi. In pochi minuti i duroni diventano molli e possono essere rimossi con una spatola in plastica.

come sbiancare i talloni ingialliti
Mai più talloni gialli coi trattamenti da salone – Fonte Instagram @alessia_apostolo

Anche dopo aver risolto il problema dei talloni gialli, è importante continuare ad aver cura delle nostre estremità. Applichiamo sempre una crema specifica: la pelle deve essere costantemente idratata per far sì che non indurisca e non torni ad essere gialla e screpolata in corrispondenza dei talloni. Usiamo, di Scholl, il Trattamento intensivo anti-callosità che aiuta a prevenire la formazione di calli e duroni. Per un’azione ancor più efficace, il Siero Idratazione Intensa arricchito con acido ialuronico, uno degli alleati più preziosi della pelle di viso e corpo.

Pronte a indossare i sandali? Adesso sì!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here