Consigli su quale smalto usare per rinforzare le unghie

Qualche dritta su quale smalto usare per rinforzare le unghie tra i tanti prodotti presenti in commercio.

quale smalto usare per rinforzare le unghie
Photo Credits: Shutterstock

Non esiste manicure perfetta se le unghie tendono a sfaldarsi o a rompersi. Quale smalto usare per rinforzare le unghie? In commercio ne esistono tantissimi, bisogna solo trovare quello che fa più al caso nostro. 

Unghie al centro dell’attenzione

In tante sogniamo di avere unghie perfette, da portare lunghe e laccate nei colori che ci piacciono di più. Ma spesso queste tendono a sfaldarsi o a spezzarsi e allora dobbiamo rinunciare alla nostra tanto sognata manicure. Le cause dell’indebolimento delle unghie sono diverse: carenza di vitamina A, B6, C ed E; scarsa presenza di ferro, zinco e rame ma soprattutto di cheratina, la proteina responsabile della salute di unghie e capelli.

Tra i tanti fattori che rendono le unghie deboli anche una ricostruzione mal eseguita o uno smontaggio errato del gel. Per fortificarle, fondamentale l’uso di uno smalto appropriato. Ma quale smalto usare per rinforzare le unghie?

Ecco quale smalto usare per rinforzare le unghie

Alcuni smalti vengono detti rinforzanti perché vanno a creare uno strato che ispessisce la superficie ungueale, senza avere però funzione nutriente: prodotti ottimi, ma indicati solo per chi ha unghie sottili ma non deboli o danneggiate. Svolgono una funzione puramente protettiva, non curativa. Uno di questi è l’Indurente per Unghie di MAVALA, una base da applicare prima di stendere lo smalto. 

Per chi invece ha bisogno di un trattamento ricostitutivo della lamina ungueale, due prodotti tra cui scegliere: sempre di MAVALA, Scientifique K+, un indurente a consistenza acquosa che penetra in profondità rinforzando le unghie molli, spezzate o sfaldate. Contiene Dymethilurea, indurente della cheratina, e va applicato a giorni alterni. Le unghie in breve tempo riprenderanno forza e consistenza.

quale smalto usare per rinforzare le unghie
Fonte Instagram @mavala

Altro prodotto su cui fare affidamento è quello di Collistar: 3 in 1 base + rafforzatore + fissatore. Ricco di aminoacidi che favoriscono la formazione della cheratina, può essere utilizzato anche come base e top coat. Protegge le unghie dall’ingiallimento.

Per unghie subito più forti – le cure d’urto

Tra i prodotti da utilizzare a mo’ di cura d’urto, MAVALA ha creato un applicatore a penna, Applicateur Scientifique, da utilizzare un paio di volte a settimana. E’ di rapido assorbimento e ripristina in tempi brevissimi la superficie dell’unghia, che torna ad essere perfettamente liscia, levigata e resistente a sfaldamenti e rotture. Un altro trattamento riparatore per le unghie è il VITRY, reperibile in tutte le farmacie. Va effettuato per due settimane applicandolo su unghie perfettamente pulite, ma i risultati si vedono già dalle prime applicazioni.

quale smalto usare per rinforzare le unghie
Fonte Instagram @vitryitalia

Unghie – prevenire è meglio che curare

Per evitare che la salute delle nostre unghie venga compromessa, è consigliabile utilizzare  prodotti di prima qualità: scegliere quindi smalti arricchiti al Pantenolo (Collistar) o quelli ad olio, di ultima generazione (L’Oréal Color Riche) applicare sempre la base prima di stendere il colore ma soprattutto non usare solventi aggressivi. Chi ama la ricostruzione o la copertura gel, eviti di affidarsi a un’onicotecnica improvvisata: le unghie potrebbero danneggiarsi irreparabilmente, mentre un abuso di trattamenti di questo tipo a lungo andare potrebbe rendere le unghie molli e soggette a rompersi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here